Film cover

Rift Finfinnee

C’è un confine invisibile nella periferia orientale della capitale etiope Addis Abeba (Finfinnee, nella lingua locale). È costituito dal grande progetto di urbanizzazione che si estende verso Oromia, una zona abitata da diverse etnie dello stato africano, focolaio di una guerra civile. Come spiega il regista, cinematograficamente e drammaturgicamente, il film sceglie la visione a distanza di un viaggio attraverso le diverse forme abitative della periferia. La colonna sonora, invece, si basa su numerose conversazioni quotidiane registrate separatamente tra etiopi, nei campi, per strada, tra contadini e coloni, tra braccianti e urbanisti, raccolte tra Oromo e Amhara. Il film si aggira così lungo la frattura psico- e socio-geologica tra ricchi e poveri, tra rurale e urbano, tra immagine e suono. Tuttavia, proprio all’inizio, in modo allegorico, appare il piccolo ponte pedonale ai margini della città che dovrebbe permettere di colmare la spaccatura e permettere un futuro alla convivenza.

Architecture - AFA - Urban Life
Regista: Daniel Kötter
Anno: 2021
Durata: 79' 26 "
Paese: Germania
Lingua: originale con sottotitoli in inglese

In base a questo contenuto